Petzl, oltre ad essere sponsor storico del Frasassi Climbing Festival, è un’azienda francese che produce materiali per lo sport, come arrampicata, alpinismo, speleologia e torrentismo, e materiali professionali per il lavoro in altezza. L’avventura Petzl è iniziata grazie alla passione di Fernand Petzl per la speleologia, passione al servizio della quale ha saputo mettere il suo talento di artigiano. Ne è nata una competenza per la progettazione e la realizzazione di soluzioni per salire, calarsi, assicurarsi e avanzare nell’oscurità. L’azienda, creata nel 1975, è riuscita negli anni a crescere e diventare un gruppo internazionale: ad oggi Petzl distribuisce ogni anno circa 7 milioni dei suoi prodotti in più di cinquanta paesi attraverso una rete di distribuzione e filiali negli Stati Uniti, in Germania, Spagna, Italia.
Dall’edizione del Frasassi Climbing Festival del 2016 promuove il “Petzl Contest” in cui forti climbers si sfidano su una via creata ad hoc.

 

Kayland
Altra Partnership new entry del Frasassi Climbing Festival è Kayland.
Per ripercorrere la storia di Kayland®, dobbiamo andare indietro nel tempo fino al 1971, anno in cui Giovanni Bittante fondò un’azienda manifatturiera di calzature di alto profilo, specializzata nella scarpa tecnica e nello scarpone specifico per attività di montagna e outdoor.
Da sempre, il più importante obiettivo di Kayland® è la produzione di calzature di elevata qualità per un mercato altamente specializzato, quello della montagna e dell’outdoor, prestando particolare attenzione agli studi di anatomia e dinamica del piede, alla ricerca tecnologica, alla scelta attenta dei materiali e all’innovazione in termini di design.Il mantenimento di un elevato standard qualitativo, rappresenta per Kayland® una garanzia di eccellenza all’interno del mercato globale, poiché un prodotto ed un servizio di qualità sono alla base di un rapporto privilegiato con la propria clientela e di un’immagine di brand assolutamente positiva.

 

Dove c’è bouldering ed arrampicata c’è E9, azienda marchigiana doc nata ad Ascoli Piceno nel 1998.
La partnership con il Frasassi Climbing Festival non poteva essere più logica e naturale di così.
Il brand E9 guidato dalla mente creativa di un campione del mondo – anch’esso marchigiano – come Mauro Calibani ha travalicato i confini italiani divenendo ormai conosciuto a livello mondiale.
La sua filosofia è inevitabilmente il suo punto di forza: creatività, fantasia, qualità dei materiali e grande rispetto per la natura e per la roccia.
L’intero ciclo di produzione viene svolto in Italia e gran parte coinvolge la filiera locale, a km zero, seguendo rigorosi parametri al fine di ridurre al minimo l’inquinamento e l’impatto sull’ambiente dell’intero processo.
Il risultato è una linea di abbigliamento ed accessori per l’arrampicata unici ed originali, visionari e sempre riconoscibili, fatti da climber su misura per le esigenze ed i bisogni di tutti i climber. Climbing is a lifestyle!

 

leader mondiale nella produzione di scarpette d’arrampicata e di scarponi per l’alta montagna. Fondata nel 1928 dal calzolaio di Tesero (Trento) Narciso Delladio e ancora oggi al 100% di proprietà della famiglia Delladio, ha sede a Ziano di Fiemme ai piedi delle Dolomiti ed opera nel settore delle calzature outdoor da oltre 90 anni con l’obiettivo di fornire il miglior prodotto possibile a chi va in montagna in qualsiasi modo e ad ogni latitudine. Il range di prodotti, comprende infatti scarponcini da trekking, scarponi d’alta quota e da spedizione Himalayane, scarpette d’arrampicata e calzature da mountain running. L’azienda è entrata anche nel settore degli scarponi da sci alpinismo e nel mercato dell’abbigliamento tecnico invernale ed estivo, grazie a prodotti innovativi realizzati con le migliori tecnologie e materiali disponibili sul mercato. La Sportiva, la cui principale sede produttiva si trova proprio a Ziano di Fiemme, in Trentino, al di fuori dai grandi distretti industriali calzaturieri italiani, è distribuita in più di 70 paesi al mondo.

 

 

Rockslave
Sin dai suoi primi giorni Rockslave climbing ha si è caratterizzata non solo come marchio d’arrampicata ma soprattutto come promotrice di una filosofia che vede nell’esplorazione, nel gruppo e nella condivisione la principale fonte d’ispirazione.. Già nel 2014, con il lancio della prima collezione , il marchio ha subito coinvolto il team per poter esprimere questo concetto attraverso i Rockslave XP: vere e proprie missioni alla ricerca dell’arrampicata nelle sue forme più svariate e nei luoghi meno ovvi e scontati. Dopotutto l’arrampicata è ovunque basta aver buoni occhi per poterla vedere e interpretare.
Nel vallone di Unghiasse e all’ Isola d’Elba alla ricerca nuovi spazzi o in Basilicata e in valle dell’orco sulle tracce di vecchi personaggi e della loro visione d’arrampicata, per arrivare fino alla Tuscia e arrampicare ai piedi delle roccaforti medievali.
Non solo la roccia è l’ambiente naturale sono il luogo dove trarre l’ispirazione. Il variegato mondo delle palestre e la loro capacità di cogliere le molteplici espressioni della società, sono l’ulteriore fonte alla creatività di questo marchio Torinese
Oltre a tutto questo Rockslave è produttore di abbigliamento per l’arrampicata e qui si potrebbero spendere tante altre parole che avrete già sentito da tanti altri produttori e non staremo quindi a ripeterci. Per noi prima di tutto vengono le belle esperienze, i bei vestiti ne sono una conseguenza..
Rockslave…Part of this